AY IL FARAONE DAL NOME PIU’ CORTO DELLA STORIA

Questo faraone che succede al trono dopo lo sfortunato regno di Tutankhamon è un esempio ancora oggi fulgido del potere burocratico di uno stato.

Egli, infatti, non è di sangue reale ed è presente nel palazzo della burocrazia già da diverso tempo con diversi incarichi, fra i quali ricordiamo: portatore del flabello alla destra di sua maestà, incarico di grande responsabilità perché se avesse fatto cadere il flabello sul faraone sarebbe stato un dramma; capo di tutti i cavalli del re, come se anche lui in qualche misura poteva assomigliare ad un cavallo; primo degli scribi di sua maestà, ovvero lo stenografo.

Insomma una specie di tuttofare burocratico a cui tutti i faraoni si rivolgevano e dandogli una sberla gli ordinavano qualcosa.

Da questo viene il nome Ay, dal fatto che ad ogni sberla egli così rispondeva.

Nel 1325 a.C. visto la latitanza di persone regali presenti alla morte del giovane faraone Tutankhamon, la persona più potente presente risultò proprio lui, ormai settantenne ma all’apice della carriera.

Governò poco tempo, soli 4 anni e il suo successore si affrettò a cancellarne ogni traccia del suo passaggio pensando di evitare che il disonore calasse sulla gloriosa storia della stirpe dei faraoni.

Considerato come un incidente di percorso ma soprattutto un errore imperdonabile della storia, ogni volta che qualcuno, a corte, si faceva male e urlava Ay, gli sguardi scandalizzati dei presenti fulminavano il malcapitato, tanto che fu stabilito per legge che a fronte di un dolore improvviso si poteva, anzi, di doveva urlare ohio e non più Ay.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: