IL DRAMMA DEL PROFETA OSEA

Mentre nella penisola Italica avvengono cose che cambieranno la storia con il prode Romolo che fonda l’eterna Roma, noi spostiamo la nostra attenzione sul popolo d’Israele nel momento che vede la morte del suo sovrano Geroboamo II.

Questo sovrano d’Israele aveva contribuito ad allargare i confini del regno oltre il fiume Giordano e fino al mar Morto ma non di lui vogliamo parlare ma di un personaggio vissuto in quel tempo; Crediamo, infatti, utile soffermarci un attimo per illuminarvi su questo periodo di storia del popolo israelitico, durante il quale, attraverso il Vecchio Testamento, scopriamo dei personaggi degni delle nostre attenzioni e meritevoli di citazione.

In quel periodo visse il profeta Osea che nella Bibbia inaugura quella che viene chiamata la serie dei profeti minori, così chiamati, forse, perché contavano meno o forse perché erano di statura inferiori alla media… non lo sapremo mai e mai ve lo diremo, se volete potete leggervi la Bibbia.

In ogni caso Osea, poveraccio, è artefice di un dramma personale per la sua triste vicenda matrimoniale ed è su questa vicenda che vogliamo soffermarci.

Con lui la Bibbia sembra trasformarsi in un tabloid scandalistico, raccontando la sua storia d’amore con una prostituta, tale Gomer, fino a farla diventare sua sposa per poi essere abbandonato perché la tipa non riusciva a fare a meno di prostituirsi e apparentemente sembra non ne avesse ne bisogno ne sembrava costretta ma semplicemente … gli piaceva, forse lo considerava una distrazione, un hobby.

Osea indefesso martire dell’amore continuava, nonostante tutto, ad amarla fino a pagarne il riscatto in denaro pur di riaverla in casa e perdonarla.

La Bibbia ne fa un parallelismo con la fedeltà del popolo d’Israele con il suo Dio, ma noi, più prosaicamente, ci fermiamo ad una riflessione estetica e psichiatrica: o lui era un matto oppure questa Gomer deve essere stata davvero uno schianto se, come sembra, aveva così tanto successo nella sua professione … perciò dobbiamo dedurre che, nonostante quello che si pensi, anche i profeti avevano il loro fascino che andava aldilà della loro indubbia vita carismatica.

Probabilmente Osea fu il più fortunato dei profeti ad avere uno schianto di donna come Gomer … sempre che le nostre supposizione risultino veritiere … altrimenti non rimane che il solo e triste dramma di un uomo follemente innamorato, storia tesa ma abbastanza comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: